Come insegnare alle abilità di previsione dei bambini

Le capacità di previsione costituiscono una base importante per i bambini che imparano a leggere, matematica e scienze. [1] Per aiutare i bambini a acquisire queste abilità, puoi incoraggiarli a trovare schemi e stabilire connessioni nella loro vita quotidiana. Rendilo divertente introducendo diverse attività in cui il bambino deve usare la propria immaginazione. Quando leggi insieme, fai domande per indurli a pensare a indizi e contesto. Il bambino imparerà a disegnare connessioni e pensare in modo critico in base al contesto di una situazione.

Anticipare gli eventi

Anticipare gli eventi
Enfatizzare i modelli. Il riconoscimento del modello è essenziale per le capacità di previsione. I bambini in età prescolare stanno spesso sviluppando la loro capacità di riconoscere i modelli. Puoi aiutarli indicando modelli nella tua vita quotidiana. [2]
  • Puoi usare le forme ritagliate per insegnare loro i modelli. Organizza un modello base alternando forme. Ad esempio, potresti disporre un quadrato, un cerchio, un quadrato, un cerchio e un quadrato. Chiedi al bambino: "Quale forma passa dopo?" Man mano che invecchiano, puoi introdurre modelli più avanzati con più forme.
  • Prova a sottolineare anche i modelli in natura. Ad esempio, dopo la pioggia, potresti cercare arcobaleni.
  • Individua la causa e l'effetto anche nelle situazioni quotidiane. Ad esempio, potresti menzionare che se arrivi al negozio troppo tardi, verrà chiuso. [3] X fonte di ricerca
Anticipare gli eventi
Prevedi gli eventi quotidiani insieme. Per i bambini piccoli, prevedere piccoli eventi quotidiani è uno strumento utile per aiutarli a trovare schemi e considerare le conseguenze. Poni al bambino domande su ciò che pensa possa accadere prima di fare eventi di base. [4]
  • Prima di consumare un pasto, chiedi loro che sapore avranno. Puoi chiedere: "Se ti dessi un cucchiaio di miele, avrebbe un sapore agrodolce?"
  • Potresti chiedere loro di prevedere il tempo. Ad esempio, potresti dire: “Il cielo è nuvoloso oggi. Pensi che pioverà? ”
  • Cinque minuti nel loro cartone animato preferito, puoi chiedere: "Cosa pensi che succederà?"
Anticipare gli eventi
Attingi alle loro esperienze precedenti. Se un bambino non conosce la risposta a una domanda, chiedi loro di pensare all'ultima volta in cui è successo qualcosa di simile. Vedi se riescono a stabilire una connessione tra l'evento precedente e quello attuale. [5]
  • Ad esempio, puoi chiedere loro: "Che cosa è successo l'ultima volta che hai saltato il pisolino?" Potrebbero rispondere che avevano sonno o che diventavano scontrosi.
  • Puoi anche chiedere loro se pensano che la stessa cosa accadrà di nuovo questa volta. Ad esempio, puoi dire: "Pensi che accadrà di nuovo? Perché dici così?"
Anticipare gli eventi
Incoraggiali a spiegare le loro previsioni. Per aiutare i bambini a stabilire connessioni concrete tra eventi passati e futuri, dovresti anche dare seguito alle tue domande con una spiegazione. Chiedi loro di indicare indizi che supportano la loro previsione o di vedere se possono collegare un evento passato a uno presente. [6]
  • Potresti dire: “Vedo che pensi che il sole tramonterà oggi prima di cena. Perché dici così?"
  • Un altro modo di dirlo è: “Quindi pensi che la moneta atterrerà sulle teste? Perché pensi che sia? "

Giochi di pronostici

Giochi di pronostici
Indovina il contenuto di una scatola. Metti un oggetto dentro una scatola e sigillalo. Passa la scatola al bambino e chiedi loro di indovinare il contenuto senza guardare dentro. Incoraggia il bambino a tenere, scuotere e ascoltare la scatola. Vedi se riescono a prevedere cosa c'è dentro. [7]
  • I piccoli oggetti funzionano bene per questa attività. Puoi mettere biglie, monete, fagioli o dadi nella scatola. Anche un piccolo orologio da polso o una macchina a carica potrebbe funzionare bene.
  • Puoi preparare più scatole con diversi oggetti all'interno. Chiedi al bambino di notare le differenze tra ciascuna casella. Uno è più pesante di un altro? Suonano diversi quando li scuoti? Cosa pensano ci sia in ogni scatola?
Giochi di pronostici
Chiedi loro di immaginare cosa succederà dopo nelle fotografie. Stampa o ritaglia le immagini da una rivista, un giornale o un sito Web. Queste potrebbero essere immagini in cui il soggetto partecipa attivamente a un'attività come guidare, mangiare o correre. Chiedi al bambino cosa pensano che accadrà dopo e fai in modo che indichino indizi nell'immagine a supporto della loro previsione. [8]
  • Ad esempio, mostra a un bambino una pubblicità con una tazza di caffè rovesciata. Chiedi loro: "Cosa pensi che succederà dopo?" Potrebbero dire che qualcuno deve pulire il disordine o che hanno bisogno di un'altra tazza di caffè.
  • Pubblicità e notizie sono una buona fonte per le immagini da utilizzare in questa attività.
Giochi di pronostici
Lascia che indovinino come si sentono gli oggetti. Raccogli alcuni oggetti diversi con varie trame, come morbido, ruvido, ruvido, irregolare e liscio. Mostra ciascuno al bambino. Chiedi loro di dirti come si sentiranno senza toccarlo.
  • Ad esempio, potresti chiedere loro di guardare una noce di cocco, un animale di peluche, una carta vetrata, un impermeabile, un cubetto di ghiaccio e un pennello.
  • Per ogni oggetto, puoi chiedere: "Come pensi che possa sembrare?" Se non sono sicuri, prova a dare loro alcune opzioni. Puoi dire: “accidentato? Prickly? Liscio? Freddo? Caldo?"
Giochi di pronostici
Poni domande "what if". L'immaginazione è una parte importante della previsione. Per aiutare a incoraggiare una sana immaginazione, poni domande “what if” a tuo figlio e vedi se sono in grado di prevedere cosa potrebbe accadere. Segui queste domande con dettagli più specifici per indurli a pensare a diverse conseguenze. [9] Puoi chiedere loro:
  • “E se aggiungessi sale al posto dello zucchero nel tuo tè? Che sapore avrebbe? "
  • “E se il sole non sorgesse? Sarebbe caldo o freddo? Scuro o chiaro? "
  • “E se tutto ciò che toccavi si trasformasse in caramelle? E se toccassi il tuo amico? "
  • “E se andassimo sulla luna? Cosa vedresti lì?

Prevedere durante la lettura

Prevedere durante la lettura
Esamina la copertina. Scegli un nuovo libro da leggere insieme. Assicurati di non averlo letto prima. Mostra loro la copertina del libro e chiedi al bambino di dirti di cosa penseranno. Chiedi loro di spiegare perché hanno detto quelle cose.
  • Puoi chiedere: "Guardando la copertina, cosa pensi di questa storia?"
  • Segui la domanda ponendo: “Perché lo pensi? Quali indizi ti dicono? ”[10] X fonte di ricerca
Prevedere durante la lettura
Stop in tutta la storia. Dopo alcune pagine, smetti di leggere e chiedi al bambino cosa pensano che accadrà. Incoraggiali a confrontare la loro previsione originale con ciò che sanno già della storia. [11]
  • Puoi dire: “È quello che pensavi sarebbe successo? Cosa pensi che accadrà adesso? ”
  • Continua a incoraggiarli a raccogliere indizi, sia nelle immagini che nel testo. Puoi dire: "Puoi indicare qualche indizio che te lo dica?"
Prevedere durante la lettura
Rifletti dopo aver letto. Una volta terminata la storia, parla insieme delle tue previsioni. Chiedi al bambino se le sue previsioni si sono avverate. Invitali a spiegare perché il libro è finito così. [12]
  • Puoi dire: "È quello che hai previsto sarebbe successo?"
  • Se predicessero il finale, potresti dire: “Ottimo lavoro. Come lo hai saputo?"
  • Se non prevedessero il finale, potresti dire: "Ci sono indizi che ti sei perso che potrebbero aiutarti a prevederlo?"
Prevedere durante la lettura
Registra le loro previsioni. Se il bambino sta leggendo i capitoli da solo, potresti chiedere loro di scrivere un paragrafo o, per i bambini più piccoli, di disegnare un'immagine ogni volta che leggono un capitolo. Chiedi loro di registrare ciò che pensano potrebbe accadere nel prossimo capitolo. Incoraggiali a registrare perché pensano che ciò accadrà. [13]
L'età migliore per insegnare le capacità di previsione dei bambini è durante gli anni della scuola materna, ma puoi incoraggiarle durante la scuola elementare.
Cerca di non insegnare ai bambini la previsione. Invece, poni domande che li porteranno alle conclusioni corrette.
La lettura a tuo figlio non solo li aiuterà a imparare a prevedere, ma insegnerà loro anche informazioni sul mondo che possono informare le loro previsioni.
Più il bambino si diverte, più è probabile che cercherà di trovare modelli e fare previsioni in futuro.
happykidsapp.com © 2020