Come prevenire i crolli post-scolastici

Come genitore, potresti notare che tuo figlio parte per la scuola pieno di allegria e torna a casa sotto una nuvola scura. Potrebbero sferrarti una scossa, lanciarti in collera o avere un completo tracollo dopo la scuola. Questo si chiama "collasso di restrizioni dopo la scuola" e succede perché la scuola può essere emotivamente svuotante. Pertanto, possono essere di umore stanco e irritato quando tornano a casa. Puoi prevenire i crolli dopo la scuola creando una routine da seguire per tuo figlio e mantenendoli calmi non appena mettono piede nella porta. Se tuo figlio ha un tracollo post-scolastico, dovresti fare dei passi per mediare sulla situazione e confortarla.

Considerando le cause

Considerando le cause
Riconoscere che i problemi durante la scuola possono portare a stress repressi. La scuola può essere un'esperienza difficile per alcuni bambini. Gestire le proprie emozioni e impulsi è un duro lavoro. [1] Possono mantenere i loro sentimenti imbottigliati fino a raggiungere un luogo in cui si sentono al sicuro. [2] (La buona notizia è che tuo figlio si sente al sicuro a casa, o non lascerebbe uscire le proprie emozioni.)
Considerando le cause
Comprendi i fattori che rendono alcuni bambini più suscettibili al tracollo dopo la scuola. L'età, il perfezionismo e le disabilità possono far sì che i bambini abbiano difficoltà a gestire lo stress della scuola.
  • L'età ha un ruolo nei crolli del doposcuola. I bambini più piccoli sono meno emotivamente resistenti e quindi hanno maggiori probabilità di sciogliersi. È probabile che crescano da questi crolli. [3] X fonte di ricerca
  • Il perfezionismo può far sentire un bambino come se fosse "perfetto" a scuola. Quindi, potrebbero essere un angelo a scuola, solo per scoppiare in lacrime una volta tornati a casa.
  • Disabilità come la dislessia o l'autismo possono significare che i bambini hanno bisogno di un sostegno extra a scuola e potrebbero non avere sempre abbastanza aiuto. Possono anche essere ostracizzati o accusati ingiustamente da colleghi o insegnanti.
Considerando le cause
Riconoscere che gravi e frequenti crolli post-scolastici possono segnalare un problema più profondo. Se i crolli di tuo figlio sono insolitamente terribili o frequenti, allora può significare che le cose non vanno bene a scuola. Il tuo bambino potrebbe avere a che fare con un problema come:
  • Bullismo
  • Un insegnante cattivo
  • Compiti scolastici travolgenti
  • Troppa pressione per eseguire
  • Problemi di ansia
  • Mancanza di supporto adeguato per una disabilità (diagnosticata o non diagnosticata)
Considerando le cause
Parla se pensi che qualcosa sia seriamente sbagliato. Se i crolli di tuo figlio sembrano essere insolitamente frequenti o intensi, significa che potrebbe esserci un problema di fondo. Non aspettare. Invece, chiedi ad altre persone cosa sta succedendo.
  • Chiedi a tuo figlio. Cosa rende difficile la scuola? Qual è la parte più difficile della scuola? Come sono gli altri bambini?
  • Chiedi ad altri genitori. I loro figli hanno un crollo simile o il loro crollo suona molto peggio della media?
  • Chiedi agli insegnanti di tuo figlio. Cosa succede a scuola che potrebbe causare così tanto stress? Ci sono problemi sociali o accademici? Tuo figlio sembra avere problemi con la gestione dello stress?
  • Chiedi al pediatra di tuo figlio. Questi crolli sono tipici della loro età o il bambino potrebbe sperimentare una disabilità emotiva?

Creazione di una routine doposcuola

Creazione di una routine doposcuola
Saluta tuo figlio con un sorriso e senza domande. Quando tuo figlio torna a casa da scuola, evita di bombardarli con molte domande sulla loro giornata o su come si sentono. Salva le domande per un momento successivo quando sono risolte e rilassate. Invece, salutali con un sorriso e un "bentornato a casa" o un "bello riaverti". Sii caloroso e positivo quando varcano la porta in modo che inizino a sentirsi più rilassati e calmi. [4] [5]
  • Puoi anche provare a chiedere a tuo figlio: "Vuoi parlare della tua giornata adesso o più tardi?" quindi hanno la possibilità di parlarti della loro giornata adesso o in un altro momento. Questo mostrerà loro che ti importa della loro giornata ma capisci che potrebbero essere sopraffatti e avere bisogno di un po 'di tempo per rilassarsi prima di parlare.
Creazione di una routine doposcuola
Prepara uno spuntino o un pasto. La maggior parte dei bambini torna a casa affamata di scuola e la fame combinata con irritazione o stanchezza può portare a un cattivo umore. Evita un tracollo offrendo loro spuntini o un piccolo pasto proprio quando tornano a casa. Puoi anche mettere degli spuntini in una ciotola in cucina in modo che possano prenderli da soli. [6]
  • Se il viaggio dalla scuola a casa è lungo, porta uno spuntino in modo che tuo figlio possa mangiarlo nel parco giochi o in macchina sulla strada di casa.
  • Ad esempio, puoi preparare spuntini sani come frutta tagliata o una ciotola di noci. Puoi anche lasciare fuori cracker o patatine per far mangiare il tuo bambino quando tornano a casa da scuola in modo da soddisfare la loro fame ma non rovinare l'appetito per la cena.
Creazione di una routine doposcuola
Lascia che tuo figlio abbia un po 'di tempo libero da solo. Dovresti anche rendere i tempi di inattività parte della routine post-scolastica di tuo figlio, dove possono rilassarsi e avere tempo per se stessi. Dare a tuo figlio un'ora di inattività una volta a casa può aiutarli a rilassarsi e liberare un po 'dell'ansia o dello stress della giornata scolastica. [7]
  • Puoi dare a tuo figlio un'ora a se stesso nella sua stanza dove può andare al computer, ascoltare musica o leggere.
  • Il tuo bambino potrebbe anche preferire essere attivo come parte del tempo libero in cui praticano uno sport all'aperto o corrono nel cortile per un'ora dopo la scuola.
  • Se il bambino sembra stanco, offri loro l'opportunità di fare un pisolino.
Creazione di una routine doposcuola
Prepara tuo figlio a fare i compiti o la cena. Come parte della routine post-scolastica di tuo figlio, dovresti anche prepararlo a fare i compiti la sera e l'ora di cena. Concedi loro da mezz'ora a un'ora e poi ricorda loro che dovrebbero iniziare i compiti nella mezz'ora successiva a un'ora. Dovresti anche far loro sapere a che ora sarà la cena in modo che possano prepararsi. In questo modo, si sentono meno stressati e possono attenersi a una routine.
  • Ad esempio, potresti dire a tuo figlio: "Che ne dici di fare i compiti in 30 minuti insieme al tavolo della cucina?" o "Ricordi che la cena è tra un'ora, okay?"

Mantenere il bambino calmo dopo la scuola

Mantenere il bambino calmo dopo la scuola
Crea un ambiente tranquillo per loro. Un altro modo in cui puoi impedire a tuo figlio di avere un tracollo quando torna a casa da scuola è quello di creare un ambiente familiare che sia calmo e rilassante per loro. Evita di avere un sacco di disordine ovunque in casa e mantieni il livello di rumore basso. Metti in ordine l'area comune e metti in mostra i giocattoli di tuo figlio in modo che siano facilmente accessibili quando tornano a casa da scuola. [8]
  • Puoi anche provare a creare un ambiente calmo anche per te stesso, come accendere candele, mettere musica rilassante e fare un'attività rilassante prima che tuo figlio torni a casa. Questo potrebbe quindi aiutarti a dare un tono calmo a tuo figlio quando varcano la porta.
Mantenere il bambino calmo dopo la scuola
Fai attività divertenti e coinvolgenti con tuo figlio. Puoi anche mantenere lo spirito di tuo figlio quando tornano a casa offrendo loro di fare alcune attività divertenti con loro quando tornano a casa. Forse hai creato un'area artigianale in cui puoi disegnare e dipingere insieme. O forse fai emergere i giochi da tavolo preferiti di tuo figlio e suggerisci di giocare insieme. Questo può aiutare tuo figlio a rimanere impegnato e ad eliminare l'energia negativa che sta portando a casa con sé. [9]
  • Ad esempio, potresti dire a tuo figlio: "Che ne dici di diventare creativi e fare alcuni mestieri prima dei compiti?" o "Vuoi giocare a un gioco da tavolo prima di cena?"
Mantenere il bambino calmo dopo la scuola
Consenti loro di giocare con fratelli o amici. Dovresti anche incoraggiare tuo figlio a bruciare qualsiasi energia negativa da scuola giocando con fratelli o amici. Forse tuo figlio ha un amico di quartiere dall'altra parte della strada che gli piace correre con l'esterno. O forse tuo figlio invita un amico a uscire nella sua stanza dopo la scuola. Lascia che abbiano amici in modo che possano svestirsi e divertirsi. [10]
  • Ad esempio, potresti dire a tuo figlio: "Vuoi invitare un amico a giocare?" o "Ti piacerebbe andare a giocare con il tuo amico dall'altra parte della strada?"

Trattare con un crollo post-scolastico

Trattare con un crollo post-scolastico
Riconosci i sentimenti di tuo figlio. Se tuo figlio ha un tracollo post-scolastico, dovresti essere preparato e affrontarlo di conseguenza. Inizia riconoscendo i sentimenti di tuo figlio. Probabilmente si sentono stanchi, sfiniti e irritati. Rassicurali che capisci che sono solo stanchi da scuola e che si scontrano perché sono stressati. In questo modo può aiutare a declassare la situazione e far loro sapere che sei dalla loro parte. [11]
  • Ad esempio, potresti dire a tuo figlio: "Siamo stanchi di andare a scuola, no?" o “Hai avuto una lunga giornata, vero? Sei pronto per fare uno spuntino e rilassarti. ”
  • Una tabella dei sentimenti visivi sarebbe utile se il bambino sta ancora imparando a comunicare i propri sentimenti.
Trattare con un crollo post-scolastico
Separa il tuo bambino dagli altri. Se ci sono altri bambini nella tua casa, dovresti far spostare tuo figlio in un'area separata, come la sua camera da letto. Questo darà loro uno spazio per calmarsi e fare alcuni respiri profondi. Invitali a rimanere nella loro stanza per cinque-dieci minuti, in quanto ciò darà loro la possibilità di calmarsi ed essere soli. [12]
  • Spesso, un po 'di tempo da soli in uno spazio sicuro come la loro camera da letto può aiutarli a rilassarsi e liberarsi da qualsiasi stress da scuola.
  • Questo è anche un buon modo per evitare di turbare gli altri bambini e aiutare a mantenere uno spazio calmo per tutti gli altri nella tua famiglia.
Trattare con un crollo post-scolastico
Dai a tuo figlio tempo e spazio per calmarti da solo. Invece di cercare di risolvere il problema di tuo figlio o arrabbiarti con loro, lasciali calmare da soli. Puoi lasciarli con i loro giocattoli o libri e una piccola merenda. Dopo alcuni minuti, dovrebbero calmarsi e impegnarsi in un giocattolo o nella loro merenda. [13]
  • Una volta che tuo figlio si è calmato e il tracollo è passato, puoi chiedere loro della loro giornata a scuola o chiedere loro se vorrebbero giocare con te. Impegnarsi con loro solo dopo che si sono calmati.
Gli "articoli Bridge" possono aiutare i bambini a sentirsi meglio a scuola. Dai loro una nota dicendo qualcosa come "La mamma ti ama" o "Io credo in te" che possono tenere in tasca o nella borsa. Possono guardare questa nota e sentirsi un po 'meglio. [14]
Convalidare i sentimenti di tuo figlio può aiutarli a sentirsi meglio. Di 'loro che è normale e va bene avere problemi di transizione tra casa e scuola e che è comprensibile se si sentono stanchi dopo la scuola. [15]
happykidsapp.com © 2020