Come organizzare un matrimonio vegano

Una parte importante della festa nuziale vegana di Chelsea Clinton era vegana, [1] oltre a fornire molte opzioni organiche per gli ospiti. I matrimoni vegani o semi-vegani sono diventati sempre più popolari, poiché le persone si sentono meno costrette a rendere la loro giornata "tradizionale" e optando invece per uno che riflette l'intero insieme di valori della coppia, compresi il cibo e gli accompagnamenti. Quando si tiene un matrimonio vegano, ci sono molte cose da considerare e qui ci sono alcuni passaggi per aiutarti a iniziare la pianificazione.
Scegli un luogo adatto per il matrimonio. Essere vegano non ti impedisce di scegliere gli stessi luoghi delle feste di matrimonio non vegane ma potresti voler riflettere il tuo amore per la natura , all'aperto o simili nella tua scelta. È anche importante tenere conto della facilità con cui i tuoi ospiti possono raggiungere il luogo e il ricevimento del matrimonio e di eventuali preferenze personali.
  • Un matrimonio vegano in un orto biologico è un bel tocco per chi ama il giardinaggio e il cibo fresco locale.
  • Un matrimonio vegano in un giardino, in un parco o in giardini botanici può anche servire come espressione del tuo amore per la natura e per essere fuori.
  • Valuta se tieni il matrimonio e il ricevimento nella stessa posizione o separatamente. La stessa posizione significa molto meno viaggio e fastidi per tutti gli ospiti, aumentando la semplicità. I matrimoni in giardino funzionano bene per questa opzione.
Trova il tuo catering affidabile con largo anticipo. Dovrai trovare ristoratori in grado di produrre alimenti vegani di buona qualità, compresi alimenti sostitutivi, quindi è importante pianificare con largo anticipo. Le cose da considerare includono:
  • Cerca un ristoratore adatto. Deve essere qualcuno in sintonia con le tue esigenze dietetiche e desideri del matrimonio, anche se cucinano cibo vegano per la maggior parte del tempo.
  • Non trascurare i ristoratori non vegani. Molti eccellenti ristoratori hanno chef molto abili in grado di cucinare cibi vegani. Potresti dover fare un po 'di più del lavoro di suggerimento e della ricerca, ma probabilmente è qualcosa a cui sei già abituato e preparato per un matrimonio. In un certo senso, è bello avere un tale livello di controllo quando si tratta di un evento speciale personale.
  • Assicurati di essere felice che il tuo catering e il tuo locale siano aperti e felici di lavorare con le tue preferenze. Altrimenti, continua a cercare.
Considera il tuo budget. Il budget per il matrimonio tende ad essere la metà del costo del matrimonio se si serve un pasto per gli ospiti. [2] Un matrimonio vegano può ridurre questi costi ma non necessariamente. Se, come il Chelsea Clinton, ti occupi di vegani, vegetariani e pasti a base di carne a base biologica, i tuoi costi possono effettivamente aumentare provando a diffondere il tuo menu finora. [3]
  • Ricorda che qualsiasi cosa specializzata costerà più denaro, soprattutto se il tuo ristoratore non ha familiarità con gli stili di cibo vegani o se stai chiedendo al ristoratore di preparare cibi di stile "sostitutivo" che si abbinano alle tradizionali opzioni di matrimonio.
  • Se sei felice di mantenere chiaro il menu, d'altra parte, è possibile renderlo una parte di costo inferiore dei costi complessivi del matrimonio.
  • Pensa stagionale e locale. Molti vegani sono in sintonia con l'acquisto locale (il pasto medio viaggia per 1500 miglia) [4] X fonte di ricerca Emily Elizabeth Anderson, matrimoni eco-chic , p. 90, (2007), ISBN 978-1-57826-240-3 e mangiano un'etica stagionale e questo può contenere anche i costi. Il cibo acquistato localmente supporta gli agricoltori locali e garantisce anche cibi molto freschi. Dipende davvero da quanti "sogni" hai già sul cibo da matrimonio "perfetto"!
  • Pensa al biologico. Vuoi che il cibo sia tutto biologico, un po 'biologico o questo non ti riguarda affatto? La scelta varierà il costo, con alimenti biologici più costosi il più delle volte.
  • Considera lo stile del cibo. Il budget varia ampiamente a seconda del metodo con cui viene fornito il cibo, mentre sedersi per un pasto completo è il più costoso. Le tue scelte includono solo un sit-down, un buffet, un picnic, un cocktail party, una colazione, un brunch, una cena, un pugno e una torta, ecc. Questa decisione si basa sul budget e sulle preferenze.
Pianifica il menu . Una volta deciso il catering e il budget, pianifica il menu in dettaglio. Se possibile, punta a molta varietà poiché questo può eccitare l'entusiasmo degli ospiti di provare cibi diversi e scoprire le molte meravigliose possibilità del cibo vegano.
  • Considera il piatto principale (antipasto). Le idee includono insalate meravigliosamente fresche con fiori commestibili, deliziose zuppe con colori brillanti e deliziosi secondi piatti dalle frizzanti verdure mongole al tofu Teriyaki. Dai un'occhiata alle ricette vegane di happykidsapp.com per idee che ti aiuteranno a iniziare. Il punto principale da tenere sempre presente è che il cibo deve avere un buon sapore!
  • È davvero una buona idea estrarre tutti i tuoi libri di cucina vegani preferiti e scegliere le ricette che ti piacciono di più - è una grande opportunità per provare finalmente alcune di quelle più difficili che non avresti mai fatto normalmente. Allo stesso modo, è una buona idea fare una prova pratica di ogni ricetta di cui non sei sicuro, in piccole quantità: siediti con il tuo catering, mostragli le ricette e lavora da lì.
  • Prepara una torta nuziale vegana. Potresti anche avere cupcake vegani o uno stile più tradizionale di torta fatto senza latticini e uova.
Pianifica le aggiunte di stoviglie con un tocco ecologico. Se sei dell'etica vegana, ci sono molte cose che richiedono considerazione, poiché probabilmente sarai in sintonia con le opzioni ecologiche.
  • Cerca posate, piatti, tovaglie, ecc. Riutilizzabili
  • Usa la carta riciclata per tutto ciò che non puoi avere in una forma riutilizzabile.
  • Usa oggetti naturali come fiori o cibo come topper piuttosto che oggetti di plastica.
  • Considera con cura le bomboniere. Pensa a favori commestibili come biscotti fatti in casa, caramelle o biscotti; conserve fatte in casa o salsa meravigliosamente avvolti in stoffa o carta riciclata, ecc. Pensa agli oggetti riciclati dalle candele alle formine per biscotti. O semplicemente elimina i favori. [5] X Fonte della ricerca Favorisce idee ispirate a Emily Elizabeth Anderson, matrimoni eco-chic , p. 79, (2007), ISBN 978-1-57826-240-3
Considera i tuoi abiti da sposa. Non si tratta solo di cibo. Riguarda anche altri articoli per il matrimonio, incluso l'abbigliamento molto importante. Alcune delle cose da tenere presente sono:
  • Cerca un abito da sposa che non provochi danni. Ciò significa che la seta non è un materiale adatto. Per alcuni vegani, anche la lana non è adatta.
  • Trova scarpe, guanti, ecc. In finta pelle adatti per accompagnare il vestito. Ci sono piume e altre scelte disponibili. Effettua una ricerca online se non riesci a trovare i rivenditori locali.
  • A seconda della profondità della tua etica vegana, potresti considerare di evitare di indossare qualsiasi cosa fatta di animali come perle, avorio antico, osso, ecc. La sfida qui non è quella di evitare l'acquisto di oggetti in quanto probabilmente starai già attentamente esaminando cosa tutto è fatto ma è più probabile che sorga quando i membri della famiglia trasmettono oggetti tradizionali che vorrebbero che tu indossassi. Valuta attentamente i tuoi valori, poiché i desideri della tua famiglia sono ben intenzionati.
  • Se ti piacciono le perle, cerca le versioni artificiali (perle finte).
Scegli fiori coltivati ​​localmente e biologici. Per centrotavola, mazzi di fiori e decorazione, punta a procurarti i fiori in stagione, a livello locale e biologico.
Servire caffè e tè del commercio equo e solidale.
Cerca vini e birre biologici. Controlla che anche entrambi siano vegani, poiché non tutto l'alcool è vegano.
Usa carta riciclata per creare i menu del matrimonio.
Alcuni vegani usano il miele, mentre altri no. Per una situazione di matrimonio, è più sicuro supporre che gli ospiti vegani non consumino miele.
Evita di predicare sul veganismo. Lascia che il cibo e il divertimento dell'occasione facciano tutti i discorsi.
Chiedi a un familiare o un amico di essere già informato per parlare con chiunque sembri scontento del cibo, per cercare di aiutare a ricordare loro di chi è il giorno e per entrare nello spirito dell'occasione. Un po 'di buon umore può fare molto per appianare le cose. Se il cibo è fatto bene, poche persone noteranno anche l'elemento vegano ma si divertiranno invece a consumarlo!
happykidsapp.com © 2020